La storia della Distilleria Gualco ha inizio nel remoto 1870, allorché Paolo Gualco, in precedenza bottaio, fonda la Distilleria Gualco Paolo.
Suo figlio Paolo II, ex garibaldino ed a lungo sindaco del paese, prosegue l'attività del padre, ma poi l'attività si divide fra vari figli e nipoti per decenni, fino a ritornare in un'unica proprietà in tempi abbastanza recenti.

 

 

L'impianto per la produzione della grappa della Distilleria Gualco è discontinuo a bagnomaria alla piemontese.  Sopravvivono ormai in Italia pochi impianti del genere, meta di devote visite da parte degli appassionati di tutto il mondo.  Non a caso la Regione Piemonte, con suo specifico decreto (D.G.R. 22/gennaio/2001 N. 39-2046), ha individuato tra "i prodotti agroalimentari tradizionali del Piemonte" (unico tra i distillati) al N. 9 della categoria A "la grappa distillata con alambicco a bagnomaria piemontese". Con il metodo discontinuo il mastro distillatore carica per ogni "cotta" una limitata quantità di vinaccia ed ottiene pochi litri di grappa con caratteristiche uniche e ben differenziate.
Il procedimento a bagnomaria, come facilmente intuibile anche da parte delle comuni massaie, presenta il vantaggio di impedire che la grappa ottenuta prenda cattivi gusti in particolare di fumo o di bruciato. Nel caso della Distilleria Gualco "l'alambicco" contiene circa duecento chili di vinaccia ed in poco meno di un'ora viene prodotta una quantità variabile dai 10 ai 15 litri di grappa sui 55/65 gradi. L'impianto, come specifica un cartello appeso da decenni in distilleria è a "Semigasogeni Autarchici" ed il combustibile consumato è la stessa vinaccia esausta (che ha già dato la grappa).

 

Grappa di Moscato

Grappa di Barbera

Grappa Vecchio Piemonte

 

Visita il sito del produttore: www.distilleriagualco.it

 

Video presentazione



Il video di presentazione dell'Enetoca Cremona con Patrizia Signorini

Scopri Cremona

Una selezione di link utili per scoprire le bellezze di Cremona...

Fai una domanda





Italian English French German

Carrello

Il carrello è vuoto